Gianna Buongiorno è un’esperta di cuochi e di ingredienti. Veneta di origine e friulana di adozione, dal 1997 si occupa di cucina, non dietro i fornelli, ma nella gestione di corsi e nella ricerca di contadini, prodotti e alimenti rispettosi dei principi Slow Food. “Buono, pulito, giusto”, questo è il motto dell’associazione che ha abbracciato diventandone fiduciaria e poi consigliera regionale.

Il fagiolo antico di San Quirino: una storia da raccontare. La semina

Si sa che dietro ad un ingrediente speciale ci sta sempre una storia speciale. È noto che fin dall’1800 nella zona […]

Cipolla di Cavasso e della Val Cosa

Uno dei primi piatti che ho imparato a cucinare, prendendo lo spunto dal vecchio “Cucchiaio d’argento” che mi regalò mio […]